Valorizzazione turistica della costa

Spiaggia_di_Santa_Marinella

Come possiamo avere crisi dell’occupazione in un territorio che di dispone di 22 Km di litorale a 30 minuti da Roma? Il turismo rappresenta per  Santa Marinella e Santa Severa un motore economico di cruciale importanza  che passa necessariamente attraverso la riqualificazione del territorio e la valorizzazione della costa.

Il mare a tutti, i chioschi agli operatori che offrono servizi…

A partire dalla prossima legislatura la nostra città potrà finalmente contare sul suo Piano di Utilizzo degli Arenili, un fondamentale strumento di programmazione e pianificazione delle aree demaniali marittime di Santa Marinella. Attraverso l’applicazione del PUA potremo regolamentare la fruizione del nostro litorale, offrendo l’accoglienza e tutti i servizi necessari ai cittadini, i turisti ed i villeggianti e, allo stesso tempo, salvaguardando l’ambiente costiero secondo le normative di legge. La tutela e la necessaria manutenzione della costa che ne deriveranno daranno impulso a nuove forme di occupazione.

Una delle associazioni maggiormente interessata a questa materia è il Tucit (Turismo Culturale, Imprenditorialità e Territorio), con cui è stato possibile realizzare: corsi di formazione per la preparazione agli esami di accompagnatore turistico e direttore tecnico di Agenzia di Viaggi, rivolto a persone che vogliono lavorare nel settore turistico; workshop sulla cultura dell’accoglienza, rivolti agli operatori del settore turistico; riapertura, con gli allievi del corso del PIT Punto d’informazione turistico della Provincia di Roma, Censimento delle attività turistiche del Comune.

IMPEGNI PER IL FUTURO

Lo sviluppo dell’offerta turistica di Santa Marinella e Santa Severa è in cima alla mia agenda politica. Se venissi eletto mi impegnerò a promuovere i seguenti punti:

Garantire costantemente il decoro urbano e la pulizia della città, perché sia sempre accogliente per cittadini, visitatori e turisti.

Realizzare una cartellonistica stradale che valorizzi gli attrattori e le attività turistiche di Santa Marinella;

Supportare gli operatori del settore nel migliorare e mettere a sistema la propria offerta turistica, attraverso, ad esempio, la ricerca di strumenti finanziari per la riqualificazione delle strutture, l’organizzazione di corsi per la qualificazione del personale (corsi di lingua, sulla cultura dell’accoglienza); valorizzare e rendere fruibili gli attrattori storico-culturali esistenti e svilupparne di nuovi ad esempio prendere accordi con i Principi Odescalchi affinché il Castello sia fruibile da cittadini e turisti, perseguire nell’attività di valorizzazione della presenza marconiana a Santa Marinella, sostenere le attività sportive e ricreative che possono arricchire e qualificare l’offerta turistica locale. Promuovere adeguatamente l’offerta turistica riqualificata, nella prospettiva di una desta- gionalizzazione del turismo, attraverso: il funzionamento a tempo pieno e con personale qualificato del Punto di informazione Turistica, che dovrà svolgere anche attività di promozione turistica c di sviluppo di nuova progettualità nel settore.

Speak Your Mind

*